Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata
Autori

Sandro Canestrini

Alessandro (Sandro) Canestrini (Rovereto 1922 – Egna 2019), avvocato, è stato consigliere comunale e regionale in Trentino-Alto Adige, presidente nazionale del Movimento nonviolento per la pace e dirigente dell’Associazione nazionale giuristi democratici. Ha partecipato da protagonista, spesso come difensore di parte civile, ad alcuni dei più importanti processi che, a partire dagli anni Sessanta del Novecento, hanno investito problemi di pace e di progresso sociale: il primo processo antimafia di Palermo; il processo Valpreda; il processo Vajont; il processo di Stava; il processo contro gli aguzzini nazisti della risiera di San Sabba a Trieste; i processi a Verona contro Michael Seifert, boia nazista del campo di concentramento di Bolzano; i processi ambientali contro la Montecatini di Mori e nei confronti della Montedison a Venezia, quello della via ferrata di Dro. Ha difeso numerosi obiettori di coscienza processati davanti ai tribunali militari di Torino e di Verona e i diritti delle minoranze politiche, religiose, nazionali ed etniche: da Carlo Feltrinelli ai testimoni di Geova, dai nomadi al professor Samo Pahor a Trieste, agli indipendentisti sudtirolesi. Nel 2003 gli è stata conferita la cittadinanza onoraria di Erto e Casso perché «con grandissimo impegno e indiscussa capacità ha difeso la Comunità nel disastro del Vajont».

(foto tratta da canestrinilex.com)

I libri di Sandro Canestrini