Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata
Caricamento Eventi
Non torneranno i prati

Giovedì 23 maggio, ore 20.30 a Villa Valier di Arbizzano (Negrar) Alberto Peruffo presenterà il suo libro sull’inquinamento da Pfas e sulla distruzione del territorio e della cultura in Veneto.

NON TORNERANNO I PRATI

Come è potuto succedere che ben tre province della regione Veneto si siano ritrovate gli acquedotti dell’acqua potabile inquinati da Pfas prima che le autorità sanitarie siano state in grado di capire la gravità della situazione e di intervenire?

Di questo e di come il popolo veneto sia diventato il peggior nemico dell’ambiente in cui vive Mario Spezia e Gabriele Fedrigo discuteranno con l’autore, che da anni combatte in prima linea la battaglia contro Pfas e contro altre forme di inquinamento ambientale e culturale in Veneto.

Il riferimento al film di Ermanno Olmi sulla prima guerra mondiale è voluto. Alberto Peruffo ci spiegherà cosa non gli è piaciuto di questo film.

Chi pensa che i Pfas non riguardino la Valpolicella si sbaglia. La logica che ha permesso alla Miteni di inzuppare di Pfas le falde acquifere di Verona, Vicenza e Rovigo è la stessa logica che ha permesso di sbancare le colline della Valpolicella o di riempire le vallate e i rilievi di capannoni e di stalle industriali o di spargere migliaia di tonnellate di prodotti tossici sui campi coltivati.

Parleremo di una popolazione che si è estraniata dal territorio in cui vive, che non lo conosce più e non lo riconosce come suo, che si è rinchiusa in un mondo artificiale fatto di macchine, televisione e social, un mondo in cui non c’è più posto per le relazioni umane.

Parleremo dei padri fondatori della vera cultura veneta, Dino Coltro, Luigi Meneghello, Mario Rigoni Stern, e altri e di come una retorica fondata “su schei, machine e pansa piena” abbia cancellato in pochi decenni una cultura ed un rapporto con l’ambiente che il mondo ci invidiava.

Parleremo di come questa popolazione sia disposta ad ammalarsi in massa e a morire pur di partecipare ad una assurda competizione in cui vince chi ha un soldo in più.

L’incontro è stato promosso dall’associazione Il Carpino e patrocinato dal Comune di Negrar.

Dettagli

Data:
23 Maggio 2019
Ora:
20:30 fino a 22:00
Link all'evento

Luogo

Villa Valier
Via S. Francesco, 20
Arbizzano (Negrar, VR), 37024 Italia

+ Google Maps
Prossime presentazioni
Nessun evento in programma

Tutti gli eventi