Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Filter by Custom Post Type
Ricerca avanzata

Battaglie urbanistiche

La pianificazione del territorio a Venezia e in Italia, fra politica e cultura. 1958-2005

di

Share
Condividi

Insigne storico dell’arte, Wladimiro Dorigo si è impegnato a più riprese in questioni relative all’urbanistica e alla pianificazione del territorio: dall’esperienza giovanile nella prima giunta veneziana di centrosinistra (1956), alla Lectio magistralis pronunciata in occasione della laurea honoris causa conferitagli dalla facoltà di Pianificazione dell’Università Iuav di Venezia nel 2005. I suoi scritti qui raccolti intervengono nel dibattito nazionale sull’urbanistica degli anni Sessanta, riflettono sul Prg per Venezia snaturato dalla «prepotenza politica» e sulla dialettica tra la città antica alienata a monocultura turistica e la pericolosa e indispensabile Marghera. Temi caldi all’epoca, oggi non meno, che per la prima volta si offrono a una lettura unitaria essendo originariamente pubblicati su riviste (come «Questitalia») non sempre di agevole consultazione. E ancora, tre saggi che ricostruiscono i rapporti storici tra Venezia e il suo entroterra innovando i metodi della ricerca territoriale, e l’inedita lezione magistrale che rimedita, a mezzo secolo di distanza, la prassi e l’impegno nell’ambito della pianificazione nel contesto della nuova presa di coscienza ambientale.

  • Anno: 2007
  • Formato: 15,5x23 cm
  • Pagine: 384
  • Rilegatura: brossura cucita
  • ISBN: 9788883143618
  • Prezzo: 16 €