Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata

Appunti di vita universitaria

Diario di una studentessa triestina a Ca’ Foscari. Venezia 1936-41

di

Share
Condividi

La triestina Titti Petracco, iscrittasi nel 1936 a Ca’ Foscari, riversa nella sua nuova vita, libera da costrizioni familiari, le intemperanze e le inquietudini dei suoi diciotto anni. Dalle pagine del diario, che intitola Appunti di vita universitaria, emerge la Venezia delle bettole e dei caffé studenteschi, delle stanze fatiscenti affittate ai “fuorisede” squattrinati e degli sfolgoranti salotti di ricche compagne veneziane, lo sfondo di una vita studentesca narrata come una bohème effervescente. Con gli amici – in particolare con il gruppo di esuberanti triestine di famiglie ebraiche originarie dall’hinterland danubiano-balcanico – tutti avidi lettori di Dostoevskij e appassionati seguaci del docente di letteratura russa, improvvisa «orge moscovite» bevendo e cantando struggenti melodie slave. Come un «dolore tutto slavo» fatto di inappagamento e fantasticherie descrive il suo «caos dell’anima» che la porta a vivere problematicamente la sua stessa identità di genere. Con le leggi razziali e lo scoppio della guerra, Titti si sente precipitare in «un mondo nuovo al quale non si è preparati», senza più illusioni né prospettive.

  • Anno: 2019
  • Formato: 12 x 20 cm
  • Pagine: 312
  • Illustrazioni: in bianco e nero
  • Rilegatura: brossura
  • ISBN: 9788855200134
  • Prezzo: 12,50 €
  • In preparazione