Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata

Carcamani

Scrittori italiani in America Latina

di

Share
Condividi

“Carcamani” è un termine scherzoso e vagamente dispregiativo con cui venivano indicati gli italiani in Brasile e in altri paesi dell’America Latina. E questo volume è un viaggio per quelle terre con alcuni dei maggiori scrittori italiani del Novecento. Bontempelli in tournée teatrale con Pirandello, Marinetti ambasciatore del futurismo in Brasile, Gadda disorientato ingegnere nella sperduta provincia argentina, Rea che tenta la carta dell’emigrazione, Zavattini alle prese con i moti rivoluzionari a Cuba e Carlotto alla ricerca dell’anonimato in Messico. Per non parlare dell’Ungaretti brasiliano, del Malaparte cileno o del favoloso viaggio di De Carlo e Fellini in Messico.
Diari, articoli, lettere, narrazioni: al centro delle pagine memorialistiche che questi scrittori dedicano all’America Latina c’è il confronto con l’alterità di mondi distanti, spesso letti attraverso la lente dell’esotismo, eppure a volte sorprendentemente familiari. Un percorso nella letteratura italiana contemporanea che interseca, nella realtà e nell’immaginario, la trasformazione del rapporto tra il paese di origine e quello di arrivo. Da terra di emigrazione a campo per la propaganda fascista; da Eldorado della rivoluzione ad ambita meta turistica.

  • Anno: 2017
  • Formato: 12 x 20 cm
  • Pagine: 252
  • Illustrazioni: in bianco e nero
  • Rilegatura: brossura
  • ISBN: 9788883149207
  • Prezzo: 14,00 €