Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Filter by Custom Post Type
Ricerca avanzata

Destini incrociati

nel Novecento veronese

di

Share
Condividi

Dalla Resistenza a Tangentopoli, una ricca indagine storica a più voci sull’azione politica e amministrativa di sei protagonisti del gruppo dirigente democristiano veronese (Renato Gozzi, Agostino Montagnoli, Giorgio Zanotto, Gianfranco De Bosio, Giambattista Rossi, Enzo Erminero) attivi in diverse e successive stagioni, l’uno diverso dall’altro, ma uniti da un sentire comune che per mezzo secolo accomuna i loro destini incrociati e li identifica con quello della città. Nato negli anni novanta da una discussione con un “grande vecchio” della sinistra italiana, Vittorio Foa, nel momento in cui i grandi partiti di massa del secondo dopoguerra erano tutti scomparsi, travolti da una crisi senza precedenti, questo volume – oggi riproposto con una nuova prefazione di G.P. Romagnani – nasce dall’esigenza di comprendere le ragioni di una così lunga durata dell’universo democristiano e illumina le origini del modello veneto di sviluppo, prima del repentino crollo che avrebbe consegnato il Nordest al partito delle “identità locali” o al “partito degli affari”. Una lucida base di partenza per riflettere sulla crisi della democrazia rappresentativa e sull’involuzione del ceto politico.

  • Anno: 2019
  • Formato: 15 x 21 cm
  • Pagine: 288
  • Rilegatura: brossura
  • ISBN: 9788883149115
  • Prezzo: 16,00 €