Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata

I busti femminili di Francesco Laurana tra realtà e finzione

di

Share
Condividi

Francesco Laurana, uno dei maggiori scultori ritrattisti del Rinascimento europeo, è illuminato di nuova luce da questa mo­nografia. Dopo l’edizione in lingua inglese del 2000, l’autrice ne aggiorna il profilo tenendo conto dei nuovi contributi e delle sue recenti ricerche. La problematica più scottante che Laurana riserva consiste nel riconoscimento delle opere autentiche ri­spetto ai molti falsi del secolo XIX. Attraverso accurati esami tecnici e l’accorta valutazione stilistica diretta di tutti gli esem­plari noti, si dimostrano essere copie alcuni busti e maschere appartenenti alle più prestigiose collezioni (Berlino, Staatliche Museen; Washington, National Gallery of Art; Parigi, Musée Jaquemart-André). La nuova composizione del catalogo e la precisazione della cronologia consentono l’esatta collocazione dell’opera di Laurana entro lo scenario sociale e culturale delle corti italiane del Quattrocento. Laurana emerge finalmente in questo lavoro per le capacità tutte proprie di fondere nelle sue opere gli elementi stilistici della scultura lombardo-veneta con quelli pittorici provenienti dalla coeva arte franco-fiamminga, nonché dalla ritrattistica italiana contemporanea.

  • Anno: 2008
  • Formato: 21x28 cm
  • Pagine: 320
  • Rilegatura: brossura cucita
  • ISBN: 9788883144929
  • Prezzo: 16 €