Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata

Il paesaggio dell’abbandono nelle Prealpi trevigiane orientali

di

Share
Condividi

Dopo l’abbandono delle tradizionali attività antropiche la “montagna marginale” custodisce ancora (ma fino a quando?) un prezioso patrimonio di segni, materiali o immateriali, testimonianza dello stretto legame costruito nel corso dei secoli tra l’uomo e l’ambiente. La loro labilità richiede una attenzione documentale che, senza sterili nostalgie, ne conservi il ricordo e ricostruisca i tratti essenziali della cultura materiale, della organizzazione sociale e della faticosa esistenza delle passate generazioni.
La ricerca e la catalogazione dei “segni dell’uomo”, condotta passo dopo passo sulle Prealpi trevigiane orientali, recepisce l’impegno da parte della società civile di impedire l’oblio della propria storia e della propria identità; ma insieme rappresenta, propositivamente, un passaggio obbligato di conoscenza per tentativi concreti di recupero e di valorizzazione.

  • Formato: 21x29,7 cm
  • Pagine: 144
  • Rilegatura: brossura cucita
  • ISBN: 8883141954
  • Prezzo: 15 €