Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata

Il Quartiere Brentella

La città di Padova oltre le mura occidentali

di

Share
Condividi

Attraverso le antiche strade (Mestrina, Pelosa e Montanara), racchiuso a meridione dal fiume Bacchiglione e ad occidente dal canale Brentella; definito a nord dalle estreme propaggini della viabilità campestre collegata alla strada per Vicenza e delimitato a oriente dai binari della ferrovia Padova-Bologna, il Quartiere Brentella comprende l’ampio territorio di antico insediamento radicalmente trasformato dall’espansione urbana di Padova, rigorosamente esplosa nell’ultimo dopoguerra. Tra i medievali isolati di Brusegana, Brentelle di Sotto e di Sopra, e Chiesanuova, oggi trovano spazio i moderni agglomerati residenziali di Cave e S. Stefano d’Ungheria (Ciamician). Diviso in tre sezioni (Il territorio in età antica – Dalle mura al Brentella. Religione, ambiente e società – Monumenti e istituzioni pubbliche), precedute da un attento sguardo alla realtà odierna e concluso con una fitta sequenza di vecchie immagini (Il Quartiere Brentella in cartolina), il libro raccoglie unidici capitoli di diversi studiosi e mira, dipanandosi tra passato remoto e presente attuale, a far conoscere aspetti della storia, delle istituzioni e delle vicende che nel corso dei secoli hanno segnato questo angolo occidentale del comune di Padova. In un’ampia cornice, che spesso deborda dagli angusti confini amministrativi, vengono analizzate vecchie e recenti scoperte archeologiche riconducibili all’età preistorica (L. Zaghetto) e all’età romana (S. Pesavento Mattioli), per poi indugiare sul complesso intreccio ambientale, religioso ed istituzionale che caratterizza la nascita degli abitanti di Brusegana e Chiesanuova subito dopo il Mille (S. Bortolami) e sull’assetto demografico della tarda età veneziana (A. Battisti). Il canale Bretella, visto da dentro le acque (L. Galeazzo) e dal corso dei secoli, la strada Pelosa, l’antico (1533-1821) lazzaretto della città (C. Grandis), la Sezione Specializzata per la Bachicoltura di Padova (S. Cappellozza), la vecchia chiesa di Brusegana (M.C. Forato) e l’Archivio di Stato cittadino (R. Baggio Collavo) completano il profilo sul pianeggiante territorio steso oltre le mura di Padova, là, “ove a occaso il sol muore alla sera”.

  • Formato: 24x22 cm
  • Pagine: 344
  • Rilegatura: brossura cucita
  • ISBN: 8883140982
  • Prezzo: 18 €