Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata

Il romanziere e l’archivista

Da un processo veneziano del Seicento all'anonimo manoscritto dei Promessi Sposi

di

Share
Condividi

Riedizione del volume pubblicato nel 1993 dall’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti.
Negli anni 1605-1607, su ordine del Consiglio dei Dieci, venne istruito un voluminoso processo inerente alcuni episodi di violenza sessuale che ebbero come principale protagonista ed imputato un nobile vicentino. La coincidenza dei fatti emergenti da tale processo con quelli narrati dal Manzoni nei Promessi Sposi è tale da rendere plausibile e legittima l’ipotesi che egli, nella fase di gestione ed avvio del suo romanzo, abbia potuto prendere visione del fascicolo processuale.
Claudio Povolo insegna Storia delle istituzioni politiche all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Si occupa di temi inerenti la storia dell’amministrazione della giustizia e la storia della famiglia nei secoli XVI-XIX. Per Cierre Edizioni ha pubblicato L’intrigo dell’onore (1997) ed è stato curatore, insieme a Giovanni Chiodi, del volume L’amministrazione della giustizia penale nella Repubblica di Venezia (secc. XVI-XVIII).

  • Anno: 2004
  • Formato: 15,5x23 cm
  • Pagine: 144
  • Rilegatura: brossura cucita
  • ISBN: 8883142616
  • Prezzo: 11.5 €