Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata

La filanda della memoria

Racconti, narrazioni, documenti e archivi: le filande di Valdobbiadene

di , , ,

Share
Condividi

Nella storia di una comunità, di un paese, ci sono presenze che connotano il paesaggio, la vita sociale ed economica, in modo pregnante, significativo. Quello che ha segnato in modo profondo la vita tutta del paese di Valdobbiadene, in questo secolo, è stata la filanda, “La Piva”, come famigliarmente veniva citata in riferimento alla proprietà, nella quale decine e decine di donne hanno consumato i loro giorni, molte fin da giovani, condividendone le sorti. Così è maturata l’idea di mettere assieme questa storia, ricostruendo innanzitutto, anche storicamente, gli esordi seicenteschi della filanda e ripercorrendo poi, fino agli anni recenti, l’attività e l’azione della famiglia Piva. Nel contempo si è voluto tutelare quanto era rimasto dell’archivio dell’azienda, passato alla biblioteca al momento dei trasferimenti di proprietà. A ciò si aggiunge un’inchiesta orale, condotta intervistando 28 filandère: le testimonianze dirette di queste donne riportano in vita i tempi e i luoghi della filanda, mostrando uno squarcio significativo della storia di questo secolo.

  • Anno: 1999
  • Formato: 15,5x23 cm
  • Pagine: 272
  • Illustrazioni: in bianco e nero
  • Rilegatura: brossura cucita
  • ISBN: 8883140362
  • Prezzo: 14 €