Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Filter by Custom Post Type
Ricerca avanzata

La miniatura per le confraternite e le arti veneziane

Mariegole dal 1260 al 1460

di

Share
Condividi

Il volume raccoglie uno studio dei manoscritti miniati degli statuti delle Scuole di devozione e delle Arti a Venezia tra il 1260 circa e il 1500. Il cuore dell’opera è un catalogo di circa 70 tra manoscritti e pagine staccate, realizzato dall’autrice – storica presso il North Carolina Museum of Art – come parte di una tesi di dottorato discussa al New York University’s Institute of Fine Arts nel 2007. Un cospicuo numero di tavole a colori illustra le schede delle mariegole. L’opera prende in esame mariegole di ogni tipo di “scuole”: confraternite devozionali, scuole delle arti e scuole di nazionalità. Delle centinaia di mariegole superstiti, miniate e non, la maggior parte è oggi conservata a Venezia. Il catalogo comprende mariegole miniate appartenenti principalmente alla biblioteca del Museo Correr e all’Archivio di Stato di Venezia, ma anche alla Fondazione Giorgio Cini di Venezia, alla Biblioteca Nazionale Marciana, al Museo diocesano di Arte Sacra a Sant’Apollonia, alla Scuola Grande e Arciconfraternita di San Rocco. Lo studio esamina inoltre manoscritti di mariegole che furono portati via da Venezia dopo lo scioglimento delle confraternite devozionali e delle scuole delle arti seguto ai decreti napoleonici del 1806-07. Gli esemplari più importanti in questo ambito sono quelli conservati a in Italia a Milano, Modena e Roma, La Spezia e all’estero a Boston, Cleveland, Parigi, Vienna, Zara. Sono inoltre presi in considerazione manoscritti venduti da Sotheby’s e Christie’s a Londra nel XX secolo.

  • Rilegatura: brossura cucita con alette
  • ISBN: 9788883148231
  • Prezzo: 29 €