Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata

L’Arsenale di Venezia

Tra manifattura e industria

di

Share
Condividi

Il volume indaga il periodo più recente della storia dell’Arsenale di Venezia esaminando le trasformazioni verificatesi in epoca repubblicana, proseguite all’indomani dell’Unità e concluse agli inizi del XX secolo. In tale arco di tempo matura una vera rivoluzione nell’ambito delle tecniche costruttive navali, che ebbe una profonda ripercussione sull’organizzazione degli spazi dell’Arsenale, determinandone una radicale trasformazione e fissandone il suo carattere unico. L’Arsenale, di cui si rievoca correntemente il carattere cinquecentesco di luogo legato alla costruzione della galea a propulsione mista, prosegue invece la sua attività nei secoli successivi fino ad attrezzarsi per la realizzazione di vascelli, navi a vela e, in seguito, per la costruzione delle prime corazzate. Le tracce del passaggio dalla manifattura all’industria che è possibile individuare negli spazi dell’Arsenale ne fanno un importante esempio di struttura da indagare mediante il punto di vista dell’archeologia industriale. Anche per promuoverne un riuso congruo e compatibile con il ruolo e la funzione che Venezia va assumendo nell’età dell’informazione e delle nuove tecnologie.

  • Anno: 2009
  • Formato: 21 x 28 cm
  • Pagine: 292
  • Illustrazioni: a colori e in B/N
  • Rilegatura: cartonato con sovraccoperta
  • ISBN: 9788883145223
  • Prezzo: 35,00 €
  • Esaurito