Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata

Nessun “giusto” per Eva

La Shoah a Padova e nel Padovano

di

Share
Condividi

Nei tre capitoli di Nessun giusto per Eva si dipana il racconto della persecuzione degli ebrei di Padova e provincia tra il 1943 e il 1945.
Basandosi su una minuziosa esplorazione archivistica e su un’ampia raccolta di testimonianze scritte e orali, l’autore ricostruisce una tragica vicenda, ancora in gran parte sconosciuta, dando voce a numerosi protagonisti: dai direttori del campo di Vo’ al parroco del luogo, dal questore ai tedeschi. E naturalmente alle vittime: da Eva Ducci ad Ada Levi, da Giovanna Colombo al rabbino Coen Sacerdoti, da Ester Hammer Sabbadini a Emma Ascoli Zevi. Un posto di primo piano spetta ai bambini e in particolare a Sara Gesess, che per ben due volte tentò di sfuggire alla deportazione. Furono tentativi disperati e vani: non ci fu alcun “giusto” che salvasse dall’inferno di Auschwitz i bambini internati nel campo di Vo’.

  • Anno: 2011
  • Formato: 12x20 cm
  • Pagine: 168
  • Rilegatura: brossura cucita
  • ISBN: 9788883146435
  • Prezzo: 12.5 €