Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Filter by Custom Post Type
Ricerca avanzata

Storia di Padova

Dall'antichita' all'eta' contemporanea

a cura di

Share
Condividi

Quando, fra il 1404 e il 1420, Venezia conquista la Terraferma tra il Mincio e l’Isonzo, cioè grossomodo le attuali regioni del Veneto e del Friuli, uno dei primi provvedimenti che essa attua prevede l’eliminazione di tutte le università allora esistenti, salvando solo Padova. Il Bo rimane quindi per secoli l’unico ateneo della Serenissima,  raggiungendo fama europea. Ma nonostante sia stata nei secoli uno straordinario laboratorio culturale, fino ad oggi era priva di un compendio del suo passato. Sembra un paradosso: la città universitaria per eccellenza manca di una “sua” storia. Eppure fu proprio Padova l’epicentro della splendida età comunale, seguita dalla non meno vivace e incisiva signoria carrarese, che seppero conferire al suo territorio una eccezionale compattezza non solo politico-amministrativa, ma anche sociale, economica e linguistica. Che diedero corpo, in una parola, alla patavinitas. Questo volume, il primo di una collana dedicata alla storia delle città, intende cercare di colmare tale lacuna proponendosi come strumento agile, alla portata di ogni lettore, nel rispeto del rigore scientifico e delle più recenti acquisizioni storiografiche.

  • Anno: 2009
  • Formato: 15x23 cm
  • Pagine: 376
  • Rilegatura: brossura cucita
  • ISBN: 9788883145292
  • Prezzo: 28 €