Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata

Un futuro per Verona

di

Share
Condividi

A giudizio dei più, dentro e fuori i suoi confini, Verona è una città bellissima; esprime una cultura di respiro europeo; coniuga alta vivibilità, sviluppo economico, pressoché piena occupazione e rapporti sociali cooperativi. Il fatto paradossale è che questa Verona felix è insidiata innanzi tutto dai veronesi, che da anni stanno vivendo in gran parte di rendita, dissipando questo patrimonio di bellezza e di qualità del vivere.
Con le elezioni del 2007 e con la nuova amministrazione siamo entrati, si dice, nel regno della concretezza, che sembra preludere ad un futuro tranquillo, dove i problemi che ci angustiano possano essere risolti senza particolari difficoltà e conflitti. Nel frattempo la città è ferma. Per il futuro, o Verona saprà rendere concreta una prospettiva di sviluppo, pensandosi e costruendosi come città europea, seconda area metropolitana del Veneto, nodo nevralgico degli scambi economici e culturali nel continente, oppure correrà il serio rischio di un lento declino, e di divenire colonizzata da scelte operate da altri, più forti, coesi e determinati di noi.

  • Anno: 2008
  • Formato: 15,5x23 cm
  • Pagine: 384
  • Rilegatura: brossura cucita
  • ISBN: 978888144820
  • Prezzo: 12 €