Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Filter by Custom Post Type
Ricerca avanzata

Verona e le sue strade

Tra archeologia e valorizzazione

a cura di , , ,

Share
Condividi

Il volume, che ospita gli scritti di esperti della Soprintendenza e
di docenti dell’Università di Verona, intende fare il punto sulla
viabilità in territorio veronese in età antica. I saggi della prima
parte, di argomento archeologico, riguardano gli scavi effettuati
intorno al 2014-2015 in diverse località della Bassa Veronese,
della Valpolicella, del lago di Garda e dell’area cittadina. La
seconda parte propone invece una riflessione sulle pratiche
di valorizzazione del patrimonio archeologico anche fuori dal
territorio veronese, con un’attenzione particolare alle possibilità
fornite dalle nuove tecnologie. Verona
è stata uno dei primi centri in Italia oggetto di campagne
di archeologia urbana, già a partire dagli anni ’80, come
gli scavi del Tribunale e quelli di porta Leoni, esperienze molto
innovative per l’epoca che in alcuni casi non hanno trovato l’appoggio
dell’opinione pubblica cittadina. Dagli anni ’80 ad oggi
molti passi avanti si sono fatti per sensibilizzare la comunità
cittadina sul proprio straordinario patrimonio archeologico, coniugando
tutela archeologica e sviluppo economico; un esempio
per tutti lo scavo sotto il palazzo Benetton in via Mazzini
dove sono ancora oggi visibili resti delle mura municipali e di
domus di prima età imperiale.

  • Anno: 2019
  • Formato: 21x28 cm
  • Pagine: 320
  • Illustrazioni: a colori e in B/N
  • Rilegatura: brossura
  • ISBN: 978-88-8314-976-4
  • Prezzo: 24 €
  • In preparazione