Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Ricerca avanzata

La strada delle Piccole Dolomiti

Racconto di montanari e contrabbandieri

di

Share
Condividi

La strada delle Piccole Dolomiti è il primo romanzo del ciclo Emilio Ersego. Narra le avventure di Emilio Ersego – nato in una famiglia di contadini di montagna – che si svolgono in Lessinia, tra Alto Vicentino, Alto Veronese e Trentino, a cavallo tra Otto e Novecento. In una società dove la gente comune trae il proprio risicato sostentamento da una agricoltura di pura sopravvivenza e dal servizio presso la nascente industria tessile, guidata da un padronato arrogante e onnipotente, l’emigrazione all’estero e il contrabbando, praticato attraverso la frontiera tra l’Italia e l’Austria-Ungheria, sono le uniche alternative. Ma nonostante le difficili condizioni di vita e con tutti i limiti della situazione, la gente dimostra di avere non solo carattere e tenacia sufficienti per sopravvivere, ma anche la capacità di mantenere viva una propria primitiva cultura con i suoi miti e i suoi riti.
La narrazione si stacca dalle descrizioni di tipo localistico, sia per l’ampiezza dello sguardo dell’autore, viaggiatore di lunga data, sia perché i personaggi e gli avvenimenti sono raccontati con affetto, ma soprattutto con verità ed efficacia, richiamando i migliori risultati del neorealismo.

  • Anno: 2010
  • Formato: 12 x 20 cm
  • Pagine: 204
  • Rilegatura: brossura
  • ISBN: 9788883145285
  • Prezzo: 12,00 €
  • In ristampa