Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Filter by Custom Post Type
Ricerca avanzata

Joseph Wagner

di

Share
Condividi

L’incisore Joseph Wagner fu uno degli artisti più interessanti nella Venezia del Settecento.
Nato agli albori del secolo a Bregenz, sul lago di Costanza, trascorse un primo periodo in Baviera, dove conobbe il maestro e amico Jacopo Amigoni. Dopo aver soggiornato tre anni a Bologna, si trasferì a Londra, dove aprì assieme al pittore veneziano una bottega di incisioni, nella quale venivano tradotti i dipinti che Amigoni andava eseguendo per l’élite culturale e aristocratica inglese. Durante i sette anni trascorsi oltremanica, anche grazie a un viaggio di formazione a Parigi, Wagner apprese e affinò la tecnica incisoria che prevedeva l’uso congiunto di acquaforte e bulino, metodo traduttivo che egli ebbe il grande merito di esportare a Venezia. Vi si trasferì nel 1739 fondando la Calcografia Wagneriana, che divenne in breve tempo il più importante centro di produzione di stampe della Serenissima.
Questo libro, oltre al primo studio monografico sull’artista, offre un catalogo scientifico nel quale vengono schedate tutte le opere licenziate dalla bottega durante i suoi intensi decenni di attività, dalla fondazione sino alla morte del maestro, avvenuta nel 1786.

  • Anno: 2018
  • Formato: 21 x 28 cm
  • Pagine: 234
  • Illustrazioni: a colori e in B/N
  • Rilegatura: brossura
  • ISBN: 9788883149702
  • Prezzo: 34,00 €