Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Filter by Custom Post Type
Ricerca avanzata

Sotto la bandiera di Gigione

Luigi Luzzatti s Oderzo: un deputato e il suo collegio elettorale

di

Share
Condividi

A Oderzo, nei vecchi contratti di cessione terreni, veniva sempre inserita la clausola “Salvo jure putei”: al tempo delle invasioni barbariche gli opitergini avevano nascosto i loro tesori in un pozzo, di cui si era poi persa la traccia (nonostante i ripetuti scavi) ma non la memoria, cosicché il venditore si riservava il diritto del pozzo, caso mai venisse trovato nel luogo ceduto. Questa reminiscenza mi è venuta spontanea leggendo l’interessante studio che Francesco Piazza ha dedicato al personaggio Luigi Luzzatti ed ai suoi rapporti con il collegio elettorale di Oderzo. Assieme a una riflessione: che quando i maggiorenti di Oderzo, con un vero colpo di ingegno, decisero di offrire la candidatura all’uomo che – sia pur con qualche interruzione – li avrebbe rappresentati in Parlamento per circa mezzo secolo, fu come avessero veramente trovato il pozzo del tesoro, tanti furono i vantaggi che derivarono al territorio da quella fortunata scelta.

  • Anno: 1998
  • Formato: 15,5x23 cm
  • Pagine: 86
  • Rilegatura: brossura cucita
  • ISBN: 8886654960
  • Prezzo: 9.3 €